Sala addominali - Palestra Lux

Vai ai contenuti

Menu principale:






In un ambiente intimo e climatizzato come quello della palestra LUX è possibile svolgere tranquillamente esercizi di stretching e rilassamento muscolare con tappeti, spalliere, macchinari e panche dedicate alla ginnastica addominale.

 


Addominali scolpiti: ecco 5 falsi miti da sfatare


In questo articolo andiamo a sfatare 5 falsi miti sugli addominali scolpiti.

Gli addominali sono il gruppo muscolare più amato. Chiunque farebbe di tutto per ridurre il giro vita e intravedere questa meravigliosa fascia muscolare. Ma non tutti sanno come fare!!

Ancora oggi molte persone fanno errori madornali sull’alimentazione e sull’allenamento di questo  gruppo muscolare, certo i motivi possono essere vari.



Ma adesso vediamo di sfatare alcuni dei più importanti falsi miti:

1) Uno dei più importanti e che molti ancora non sanno è che NON esistono addominali alti o bassi

L’addome è composto da un muscolo principale unico chiamato “retto dell’addome” che compone i cosiddetti addominali alti e addominali bassi. La funzione di questi muscoli è quella di far avvicinare la gabbia toracica al bacino. Andiamo ad esaminarli ad uno ad uno:
Gli Obbligui esterni, permettono di far flettere il busto verso l’esterno.
Gli Obliqui Interni, abbassano le costole e fanno flettere il busto verso il lato in cui sono posti.
Il Traverso dell’addome, abbassa le costole ed aumenta la pressione addominale. Stabilizza la colonna vertebrale durante gli sforzi.

2) L’alimentazione per avere addominali scolpiti deve essere drastica? (falso)
Fare un’alimentazione drastica non da sicuramente dei buoni risultati, è vero che per avere addominali scolpiti il 70%  dipende dall’alimentazione, ma non e necessario fare diete drastiche.
Le diete drastiche ti danneggiano psicologicamente, e di conseguenza ingrasserai ugualmente anche di più, quindi ti basta evitare principalmente i carboidrati ad alto indice glicemico. I principali killer per gli addominali sono i farinacei e non i grassi saturi, per non parlare poi dello zucchero che si trasforma subito in grasso, dimentica tutte le altre cose che hai letto e sentito fino ad ora.

3) Fare migliaia di esercizi e molte ripetizioni fino a farti venire il vomito

Evita assolutamente questo grande errore.  Di solito in alcune grandi palestre dove ci sono molti istruttori, noti che fanno fare migliaia di ripetizioni in modo da tenervi impegnati il più possibile, cosi loro hanno più tempo per fare ciò che vogliono, tanto a loro gli interessa lo stipendio, quindi stai attento a non fare questi fondamentali errori.
Ti basta fare 3 serie da 10/15 ripetizioni per un esercizio 3 volte a settimana. Se poi vuoi aumentare l’intensità, puoi usare il sovraccarico, poi tutto può variare a seconda del tipo di corpo. Alcuni fanno fare anche migliaia di esercizi addominali per dimagrire, ma non è questo che fa dimagrire, gli esercizi servono per allenare il muscolo non per dimagrire, per ridurre il grasso accumulato nel giro vita devi fare molto allenamento aerobico o semplice corsa, e ovviamente una alimentazione corretta.

4) Per avere addominali scolpiti devo per forza andare in palestra e sono obbligato ad allenare tutto il corpo (falso)
Puoi benissimo fare un allenamento a casa con dei semplici pesi e  esercizi a corpo libero, non servono attrezzi particolari, puoi fare dei semplici esercizi a casa, un po di corsetta e alla fine puoi fare uno o due esercizi per gli addominali.

5) Per avere un corpo super palestrato con addominali scolpiti ti devi per forza dopare

Quante volte lo hai sentito dire? Certo avrai risultati in poco tempo, in poche settimane, ma secondo te è vera massa magra che hai acquisito o è solo effetto dei farmaci? Il segreto è usare un sistema adatto al tuo tipo di corpo, significa avere risultati pari a quelli dello doping con un po di tempo in più, ma con vera massa muscolare e Addominali ben scolpiti, peso naturale e senza perdita di massa nei periodi di riposo e soprattutto più salute e meno problemi da effetti collaterali.



Fonte: http://www.trainersbody.it/addominali-scolpiti-5-falsi-miti-sfatare/





RICORDA UNA COSA....

Per dimagrire bisogna camminare non correre!



Che per dimagrire sia necessario praticare costantemente un’attività fisica mette tutti un po’ d’accordo. Forse però non tutti sanno che per dimagrire è necessario camminare invece che correre. Ed ecco perchè: correndo, quindi svolgendo un esercizio cardiovascolare intenso, le calorie verranno bruciate sia sotto forma di muscolo che di grasso.

Il nostro corpo non è in grado di fare una selezione per cui andrà a finire che si brucerà più massa muscolare con il risultato di indebolirci. Dopo qualsiasi esercizio cardiovascolare, quindi anche dopo la corsa, il nostro corpo produce un ormone, quello dello stress, il cortisolo, che scatena poi voglia di dolce. Per compensare il gran numero di calorie bruciate tenderemo ad abbuffarci. Si ha lo stesso effetto che produce la mancanza di sonno: si sviluppa una forte resistenza all’insulina che porta ad ingrassare.

Un esercizio cardiovascolare intenso come la corsa ha un impatto negativo anche sulla tiroide che inizia a produrre un ormone denominato T4 convertito poi successivamente in T3, condizione essenziale per far si che il nostro metabolismo sia efficiente. Se c’è troppo cortisolo in circolo la tiroide non riesce a produrre T4 e il metabolismo rallenta e il peso aumenta.

Correre quando si è in sovrappeso affatica le articolazioni, specie le ginocchia. Camminare invece è un’attività molto equilibrata anche se effettivamente fa bruciare meno calorie. Il cortisolo però non sarà prodotto in grandi quantità e se sarete costanti i risultati arriveranno e saranno più duraturi. Camminare, invece che correre, rende più sensibili all’insulina e non scatena la fame. Camminare fa produrre dopamina e serotonina che fanno sentire più rilassati, felici, motivati; in pratica aumenta il nostro benessere a 360°.

Camminate almeno tre volte a settimana per almeno trenta minuti. Camminate se avete più di 40 anni e se non avete mai praticato esercizio fisico costante. Se combinerete la camminata con una adeguata alimentazione il vostro corpo diventerà più sodo, giovane, attraente e in più vi sentirete meglio.

Fonte: http://www.dottorsport.info/



 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu